Artemide. L’azienda che splende di Luce Umana

Il Gruppo Artemide è uno dei migliori marchi mondiali nel settore dell’illuminazione residenziale e professionale d’alta gamma. Artemide, che parte dalla sede di Pregnana Milanese, ha un’ampia presenza distributiva internazionale in cui spiccano gli showroom monomarca nelle più importanti città del mondo e gli shop in shop nei più prestigiosi negozi di illuminazione e di arredamento.

Artemide ha contribuito alla storia del design internazionale con prodotti come Eclisse (1967, di Vico Magistretti), Tolomeo (1989, di Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina) e Pipe (2004, di Herzog & De Meuron), tutte insignite del Premio Compasso d’Oro.

Nel 1994 Artemide ha ricevuto il Premio Compasso d’Oro alla carriera ed il prestigioso European Design Prize nel 1997.

Le lampade di Artemide sono considerate a livello internazionale delle icone del design contemporaneo: sono esposte nei maggiori musei di arte moderna e collezioni di design del mondo (MoMA – New York, Metropolitan Museum of Art – New York, Victoria and Albert Museum – Londra, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnica – Milano, Galleria Nazionale d’Arte Moderna – Roma, Parigi, Centre Georges Pompidou ecc.).

La ricerca dell’eccellenza nelle performance dei prodotti è sempre stata un fattore chiave del successo dell’azienda. I fronti della ricerca Artemide coinvolgono tutto quanto compone un apparecchio di illuminazione e riguardano:

Sorgenti luminose innovative;
Utilizzo di materiali eco-compatibili;
Sistema di controllo della qualità;
Perseguimento del benessere dell’uomo.

Cuore di queste attività è il Centro di Innovazione Giacinto Gismondi di Pregnana Milanese. Con le sue divisioni di ottica, progettazione elettronica, materiali e sorgenti luminose, il Centro di Innovazione Giacinto Gismondi sviluppa e mette a punto ogni nuovo prodotto dalla sua concezione sino alla produzione industriale, garantendo i migliori risultati in termini di qualità e conformità agli standard internazionali.

Alcune delle più recenti linee di prodotto ad alto contenuto tecnologico sviluppate dal Centro sono la gamma di lampade a sorgente LED, il sistema di illuminazione Metamorfosi ed la linea My White Light.

Artemide: the Human Light
The Human Light è la filosofia guida di Artemide, il suo modo di immaginare e progettare la luce, un’intuizione rivoluzionaria che ha trasformato il modo di pensare gli apparecchi di illuminazione in funzione dell’uomo e del suo benessere.

I prodotti Artemide non sono solo oggetti di raffinato design e dalle perfette performance tecniche, ma sono molto di più: sono oggetti che nascono dall’esperienza degli uomini per i bisogni degli uomini.

Dagli anni ’90, con il lancio della filosofia The Human Light, promossa da Carlotta de Bevilacqua, Artemide ha rivoluzionato il modo di concepire e sviluppare i propri prodotti. L’idea guida è stata quella di partire dai bisogni delle persone in termini di luce, chiedendosi in primis come rispondere alle esigenze degli individui nei diversi spazi e momenti della vita.

Con The Human Light Artemide non intende semplicemente illuminare lo spazio, bensì le diverse attività e i bisogni dell’uomo all’interno di uno spazio. L’obiettivo è semplice e straordinariamente complesso: rendere la luce un elemento capace di migliorare la qualità della vita. The Human Light è un nuovo modo di concepire la luce per accompagnare le persone nelle loro attività quotidiane, assecondandone gli stati d’animo e contribuendo al loro benessere.

The Human Light significa mettere la competenza Artemide al servizio dell’uomo e rispondere alle esigenze di flessibilità e adattabilità con il massimo della precisione visiva ed il minimo consumo di risorse ambientali.

Spotlight

Artemide premiata all’iF di Hannover – categoria Product Design Award 2012

Il premio, istituito nel 1954 e riconosciuto a livello internazionale, ha visto anche per l’edizione 2012 un grande numero di adesioni e di prodotti presentati.

Artemide ha vinto il premio iF per la categoria “product design 2012”, assegnato alla lampada da tavolo Halo disegnata da Karim Rashid

Base e stelo sono realizzati in metallo verniciato, mentre il diffusore è in gomma siliconica. L’impiego di sorgenti Led permette di impugnare direttamente l’anello luminoso e orientarlo sul piano verticale tra 0 e 90°.

Il prodotto sarà presentato, assieme agli altri premiati, al “iF product design award exhibition” che si svolgerà ad Hannover e presentato nell’iF yearbook così come nell’esposizione online dell’iF.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.ifdesign.de


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>