CAPPELLINI’S HEROES Gli eroi del design

Esploratori del design tra fantasia e realtà: una mostra itinerante pensata per i punti vendita, per raccontare i designer ed i prodotti icona del brand.



Nuove collaborazioni e relazioni decennali si fondono assieme e coabitano nello stesso marchio, ciascuna con la sua propria personalità e il suo modo di interpretare forme e funzioni: per questo motivo Cappellini continua ad essere un “laboratorio” sperimentale e una delle più importanti “avventure” nella storia del design contemporaneo; per la stessa ragione, continua ad essere una delle più interessanti realtà sia per la stampa che per il pubblico.

Durante gli ultimi vent’anni i designer scoperti da Giulio Cappellini hanno collaborato con lui in esperimenti coraggiosi, nonostante il periodo di generale recessione. Attraverso il lavoro di questi personaggi, un tempo sconosciuti, Cappellini ha promosso il design come fecero personalità e imprese all’inizio del ventesimo secolo, collegando il potenziale creativo alla capacità industriale, così che da questa unione potesse nascere qualcosa di nuovo.

Figura geniale e dandy sempre al di sopra delle mode grazie alla propria sensibilità, Giulio Cappellini si è rivelato essere un formidabile talent scout universalmente riconosciuto: numerosi giovani designer che hanno realizzato i loro primi progetti per Cappellini sono poi diventati noti a livello internazionale, veri e propri “Heroes”,

Con la mostra “Cappellini’s Heroes” l’azienda intende raccontare i risultati più significativi di tali numerose collaborazioni: un itinerario temporale e geografico che attraverso i profili dei designer coinvolti ci porta dal rigore del giapponese Shiro Kuramata alla giocosità dell’olandese Marcel Wanders. Un assortimento ideale di prodotti Cappellini, dalle icone “storiche” realizzate dagli anni ’80 ad oggi. Alessandro Mendini, i fratelli Bouroullec, Jasper Morrison e Tom Dixon sono solo alcuni dei protagonisti dell’allestimento.

“Cappellini’s Heroes” verrà presentata alla Fiera di Verona “Abitare il Tempo” dal 17 al 19 ottobre e successivamente si muoverà di regione in regione partendo dalla Sicilia: Catania e Ragusa a fine ottobre saranno le prime tappe e poi di seguito nel 2012 Napoli, Roma, Torino, Padova e altre ancora. Un’iniziativa che porta sul territorio la cultura del design e un’occasione per invitare nuovo pubblico ad avvicinarsi al meraviglioso mondo di Cappellini. Questo progetto coinvolgerà i migliori showroom del design su scala mondiale a partire dalla Francia: Lille, Nantes, Bordeaux, Annency, Strasburgo sono solo alcune delle prime città toccate dall’itinerario.




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>