Dalla Russia con design. ARCH Mosca – 2012.

Il Salone Internazionale di Architettura e Design “ARCH Mosca – 2012” si è svolto a Mosca nella Casa Centrale degli Artisti dal 23 al 27 maggio.

Arch Moscow è un grande progetto nel campo dell’architettura russa e del forum professionale del paese, in cui vengono discusse questioni di urbanistica, ecologia, sviluppo delle infrastrutture architettoniche regionali e di protezione dei monumenti. La mostra rappresenta una piattaforma per la ricerca di orientamenti in materia di costruzione e sviluppo immobiliare, con la comunicazione aziendale tra gli highlight.

L’idea dominante della mostra è quella di mostrare i risultati della cooperazione di successo e i benefici delle componenti creative e di business del progetto.

Quest’anno ARCH Mosca si è svolta all’interno delle strutture della terza Biennale di Architettura di Mosca. La Biennale di Architettura esprime le recenti tendenze architettoniche e promuove lo sviluppo di innovazioni tecniche, ricerca di stile ed esperimenti di design. Le migliori realizzazioni architettoniche nazionali ed estere sono in mostra, in un contesto di discussioni professionali sui principi di qualità architettonica dello spazio e di sviluppo del design. Architetti e designer provenienti da 20 paesi del mondo partecipano alla Biennale, per presentare proposte di architettura e design sia nell’urbanistica che nel settore dell’arredamento.

Il tema principale della mostra è stato il tema: “Identità”. Bart Goldhoorn, manager dell’evento, ha dichiarato che per la prima volta il decimo anniversario dell’architettura russa ha mostrato al mondo la vera innovazione: la pianta libera. Questo esperimento esiste solo a livello di casi isolati, anche se sta diventando un po’ ovunque una pratica sempre più diffusa. I clienti con l’adozione del sistema a pianta libera, potranno essere coinvolti direttamente nella gestione dei sistemi impattanti sul loro lifestyle. Ed è proprio questa la definizione di questa sperimentazione, che rappresenta uno stile di vita, una nicchia di mercato, o un vero e proprio target della moda. Con l’adozione della soluzione del sistema a pianta libera, si dà al cliente l’opportunità di fare una scelta, attraverso la quale ciascuno determina la propria identità ed entra in un gruppo più o meno consapevolmente.

I temi espositivi hanno riguardato soluzioni di Architettura, Design per Mobili sia da esterno che da interno, Architettura per l’illuminazione, Complementi.

Già nel 2010 gli organizzatori di Arch Moscow hanno iniziato a sviluppare concept per un nuovo “furniture design”. L’obiettivo del progetto è quello di porre l’attenzione al tema dello sviluppo della produzione e dello smaltimento di mobili, la promozione di stilisti russi, e l’istruzione nel campo del design del mobile.

All stesso modo, lo scorso anno, all’interno della manifestazione si è svolto un concorso di idee mobili “+ NEXT”. Il concorso si è basato sulla ricerca di persone giovani dalla forte personalità e pensiero creativo. Questo evento si propone cme centro di aggregazione per la formazione di una particolare immagine del design moderno del mobile.

Omaggio ad Achille Castiglioni




Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>