DEDAR acronimo di design d’arredamento

Dedar è stata fondata nel 1976 ed ha sede nei pressi di Como, nel cuore di un distretto da secoli specializzato nella produzione di tessuti preziosi, soprattutto sete. Questo significa possibilità di sperimentare, innovare, perfezionare, in un costante dialogo con quegli artigiani e specialisti del tessile, che meglio conoscono le tecniche per produrre tessuti eccellenti.
Da oltre trentacinque anni, quindi, DEDAR prosegue lungo il sentiero del suo percorso creativo, per la definizione di un modo diverso di intendere la decorazione degli interni e la presenza tessile nella casa e nei luoghi dell’ospitalità.

Attraverso l’impiego di tecniche innovative, abbinando materiali preziosi a filati altamente tecnologici e altamente performanti, Dedar ha raggiunto l’obiettivo di una eleganza audace, dal sapore classico, ma decisamente contemporanea.

Questo, insieme a una ricerca figurativa appassionata e alla definizione di una gamma cromatica originale. I colori Dedar sono ormai un segno riconoscibile dell’azienda, come l’articolata collezione di veli ignifughi, prodotti che si distinguono per lavorazioni di grande accuratezza e sapienza tecnica, da apprezzare nel dettaglio.

L’ampia gamma di tessuti pregiati, la cui caratteristica è di essere prodotti con altezza 330 cm, oltre alla possibilità di produrre tessuti custom made per i progetti più prestigiosi, è caratterizzata da particolari tecnici che li rendono esclusivi, come le cadute morbide, i toni caldi, la durevolezza e la facilità di uso e manutenzione.

News da Dedar.
In occasione della settimana del Salone del Mobile di Milano, Dedar ha presentato in anteprima la nuova collezione di carte da parati WOW, preannunciando che sarebbe stata disponibile da settembre 2012.

Dedar nell’evoluzione delle sue ultime collezioni, ha puntato su motivi ricercati che spaziano dalla fantasia naïf Flower Power della collezione Bambù – che diventa ora un cielo stellato, ora un morbido campo di fiori o una leggera nevicata – goffrata e sovrastampata cromaticamente, fino al motivo geometrico Wow che, dopo il grande successo ottenuto sul piano dei tessuti, è stato declinato in una carta da parati dal carattere deciso.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>