Novarredo ospite dell’evento LC50: cinquanta anni di Cassina e Le Corbusier.

In occasione del 50° anniversario dell’introduzione dei prodotti LC all’interno della Collezione, Cassina, effettua uno straordinario programma di upgrade per celebrare questa commemorazione. L’azienda di Meda è sempre attenta alla tutela della cultura legata al design. In effetti Cassina è l’unica azienda autorizzata a produrre i disegni di Le Corbusier, Jeanneret, Perriand, lavorando in stretta collaborazione con la Fondazione Le Corbusier e gli eredi dei co-autori. L’impegno di Cassina è di sviluppare pro-attivamente la Collezione LC con l’innovazione di prodotto e le iniziative culturali.

É fondamentale combattere le imitazioni e tutelare la cultura del design, in quanto importante patrimonio storico e culturale, al fine di sostenere l’innovazione e la qualità.

Nel 1964, quando Le Corbusier e i co-autori erano ancora viventi, Cassina ha firmato il contratto per produrre i primi quattro modelli di Le Corbusier, Jeanneret e Perriand, impostando un percorso filologico che ha segnato l’avvio della Collezione Cassina I Maestri. Il trio designer fu particolarmente consapevole dell’importanza dell’ambiente e la natura fu spesso un tema delle loro opere.

Cassina ha ripreso questo tema, adoperando costantemente un’attenzione particolare alla produzione industriale dei propri prodotti, in particolare in vista dei 50 anni della collaborazione con gli ideali del maestro Le Corbusier, ha deciso di aggiornare la propria collezione eliminando quelle cromature, la cui produzione produce inquinamento e puntando sulla realizzazione di pelli di natura totalmente organica. Tra le altre novità di questo aggiornamento, annoveriamo:

  • un cinturino del poggiatesta elegante con una lavorazione artigianale di selleria che segue l’esempio della LC4 CP, un omaggio a Charlotte Perriand in occasione della Collezione Icônes 2014 di Louis Vuitton, per la chaise-longue LC4.
  • lo sgabello LC9, disegnato con seduta in canna d’India da Charlotte Perriand nel 1927 per il suo appartamento a Parigi, e successivamente esposto al Salon d’Automne nel 1929 dove è stato adattato con una seduta amovibile in spugna per il bagno, è entrato a fare parte della Collezione LC nel 1973.

Confezionato in una scatola personalizzata, lo sgabello LC9 è stato proposto per l’anniversario nella sua versione originale con seduta in canna d’India ed è stato anche ridisegnato con seduta in cuoio, rendendolo adatto per tutte le aree della casa.

Nell’evento svoltosi a Milano, lo scorso 30 Settembre, si è parlato di questi aspetti, dei nuovi prodotti a catalogo e delle modifiche ai prodotti già esistenti. L’evento, svolto nello showroom di Cassina di Via Durini, ha visto la partecipazione di varie personalità del mondo del design e della cultura: l’architetto Mario Bellini, lo storico dell’arte Philippe Daverio, Pernette Perriand, figlia di Charlotte e sua erede universale, Michel Richard della Fondation Le Corbusier di Parigi, Paolo Tamborrini, docente al Politecnico di Torino, Gianluca Armento, Brand Director di Cassina.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>