Tutto il design di Antonio Citterio

Né archistar, né rivoluzionario: Antonio Citterio rappresenta l’eccellenza del design italiano nella sua versione contemporanea. Pluripremiato, Antonio Citterio è già nella storia del design made in Italy. Con Patricia Viel, Citterio è anche autore di importanti architetture per grandi committenti nazionali e internazionali.

Il suo lavoro va “dal cucchiaio alla città”, come vuole l’alta tradizione milanese del design di formazione architettonica. Che incarna alla perfezione. Si laurea presso il Politecnico di Milano e nel 1972 apre il suo primo studio.

Tra il 1987 ed il 1996 si associa con Terry Dwan. Insieme progettano edifici in Europa ed in Giappone. Nel 1999 fonda la Antonio Citterio and Partners insieme a Patricia Viel, con sede a Milano e ad Amburgo. Il raggio di azione dello studio è vastissimo: architettura, design, corporate image, comunicazione.

Costruisce e arreda stabilimenti, uffici, hotels in Italia e all’estero: nel Settembre 2006 viene inaugurato il Bulgari Resort di Bali e nel 2007 Il Bulgari Restaurant and Cafè a Tokio. Nel campo dell’industrial design lavora per le più importanti aziende italiane e straniere:Ansorg, Arclinea, Axor-Hansgrohe, Aubrilam, B&B Italia, Flexform, Flos, Fusital, Guzzini, Iittala, Inda, Kartell, Sanitec Group – Pozzi Ginori, Simon Urmet, Technogym, Tre Più, Vitra. Nel campo della moda progetta e coordina concept per Alberto Aspesi, Cerruti, Emanuel Ungaro, Stefanel, Zegna Sport, De Beers.

Oltre questi marchi prestigiosi, Maxalto, marchio italiano di B&B, è ideato e coordinato interamente da Antonio Citterio.


Citterio si è anche occupato di opere di architettura relative a progetti di costruzione e di interni sia in Italia che all’estero. Tiene lezioni e conferenze in tutto il mondo ed il suo lavoro è stato ampiamente esposto e pubblicato.

Ha vinto numerosi premi, fra cui il prestigioso Compasso d’Oro, nel 1987 e nel 1995. Alcune sue opere fanno parte dell’esposizione permanente del MoMA e del Centro Georges Pompidou di Parigi.

Per saperne di più:
Nello SPAZIOFMGperl’architettura di Iris Ceramica e FMG Fabbrica Marmi e Graniti, dal 21 settembre al 19 ottobre, Luca Molinari presenta il ritratto di Antonio Citterio Patricia Viel and Partners attraverso una selezione di progetti recenti. In mostra quattro spazi del lavoro di nuova generazione. In anteprima, il Technogym Village a Cesena, primo esempio di Wellness Campus al mondo. A Milano, la sede del Gruppo Ermenegildo Zegna e la riqualificazione di Palazzo Aporti completata nel 2010 per Hines – 22.000 mq a ridosso della stazione centrale. Infine, ad Amburgo, il complesso residenziale e per uffici a Hafencity.

Appuntamenti:

Mostra
21 settembre – 19 ottobre 2012
Lunedì-Venerdì 15.00-19.00. Ingresso libero.
Inaugurazione: giovedì 20 settembre | Ore 18.30. Ingresso libero.

SpazioFMG, via Bergognone, 27 – Milano.


Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>